Domande frequenti


INDICE
Cosa significa la sigla FIAS?
Cosa significa la sigla CMAS?
Con un Brevetto FIAS/CMAS dove posso immergermi?
A che profondità posso arrivare con il brevetto di primo grado? E con i successivi?
Cosa significa immersione sportiva?
Cosa respira un subacqueo sottacqua?
Quanta aria contiene una bombola?
Cosa significa "curva di sicurezza"?
I corsi FIAS sono più lunghi di quelli di altre didattiche?
Cosa significa la sigla FIAS?
FIAS significa Federazione Italiana Attività Subacquee. 
E' una federazione costituita nel 1970, con il motto: "la federazione dei subacquei, creata dai subacquei per i subacquei", la FIAS  opera a livello nazionale nell'insegnamento e la preparazione all'approccio e nella pratica delle attività subacquee, attraverso una didattica con corsi di formazione (base, ara, ara estensione, allievo istruttore, istruttore e maestro istruttore) e di specializzazione. 
Cosa significa la sigla CMAS?
CMAS significa Confederazione Mondiale per le Attività Subacquee. 
Essa è una organizzazione internazionale che raduna sotto una unica sigla numerose organizzazioni nazionali europee, tra cui la FIAS. Il suo scopo è quello di promuovere e far conoscere la subacquea ad ogni livello. 
Una didattica riconosciuta CMAS come la FIAS emette brevetti internazionalmente riconosciuti, che tengono conto delle più moderne esperienze e innovazioni raggiunte nel settore.

Con un Brevetto FIAS/CMAS dove posso immergermi?
Il Brevetto FIAS/CMAS è internazionalmente riconosciuto. 
Tutti i diving del mondo saranno lieti di ospitarvi e farvi conoscere le bellezze dei loro mari.

A che profondità posso arrivare con il brevetto di primo grado? E con i successivi?
Tutte le didattiche si sono omogeneizzate sui seguenti standard (immersione sportiva):
Brevetto di I° grado "Ara base" FIAS/CMAS: 20m
Brevetto di II° grado "Ara avanzato": 30m
Brevetto di III° grado "Ara estensione": 40m 
Oltre si parla di immersioni di lavoro.

Cosa significa immersione sportiva?
Per immersione sportiva si intende una immersione fatta a quote e per tempi con non implichino una speciale preparazione e professionalità. Che consentano di poter accostarsi al mondo sommerso in condizioni di piena sicurezza limitando al massimo i rischi dovuti alla narcosi da azoto e ai problemi di decompressione. Fino ai 40m in curva di sicurezza si esegue l'immersione sportiva oltre si hanno le immersioni di lavoro.

Cosa respira un subacqueo sottacqua?
Un subacqueo respira aria, proprio la stessa aria che respiriamo normalmente in superficie!!!
Attraverso dei compressori viene caricata nelle bombole.
Oggi per immersioni particolari, molto profonde o prolungate, sono state perfezionate anche delle miscele gassose (nitrox, trimix,heliox) nelle quali sono variate le percentuali dei gas discolti ad esempio mediante arricchimento di ossigeno o sostituzione dell'azoto con elio. Per l'utilizzo di queste soluzioni sono richiesti dei brevetti particolari da conseguirsi dopo il brevetto standard per ARA (Autorespiratore ad aria).
Quanta aria contiene una bombola?
Una bombola di 15litri di volume riempita con aria fino a 200atm contiene 3000 litri di aria. In superficie un essere umano consuma mediamente 20 litri di aria al minuto, quindi (idealmente) può respirare dalla bombola per circa 150'.
Con l'aumentare della profondità il consumo aumenta in modo proporzionale alla pressione esercitata dall'acqua sul nostro corpo.
Alcuni esempi:
- a 10m di profondità consumeremo 40 litri al minuto e quindi si potrebbe permanere a tale profondità per circa 75'.
- a 20m di profondità consumeremo 60 litri al minuto e quindi si potrebbe permanere a tale profondità per circa 50'.
Questi dati sono soggetti a numerose variabili ad esempio: lo stato psicofisico, il sesso, l'età, l'allenamento, la temperatura dell'acqua, le condizioni meteomarine, ecc...ecc...

Cosa significa "curva di sicurezza"?
La curva di sicurezza è costituita dalle coppie di valori (profondità,tempo di immersione) per cui il subacqueo non necessità di eseguire tappe di decompressione. Essa è stata definita empiricamente dalla US Navy (marina americana) dopo anni di esperienze con sommozzatori militari, professionisti e non.
I corsi FIAS sono più lunghi di quelli di altre didattiche.
E' vero, alcune didattiche offrono pacchetti di formazione molto rapidi, 5 lezioni di teoria (magari a casa in e.learning) 5 lezioni in acque delimitate (la piscina) e poi al mare. La subacquea non è un corso di inglese o di uso del computer, ci confrontiamo con la meraviglia e la potenza della natura espressa dal mare, un percorso didattico più lungo significa maggior qualità dell'apprendimento, maggiore metabolizzazione degli argomenti, in sintesi, maggior sicurezza sott'acqua. Dal punto di vista economico offriamo poi corsi più complessi al medesimo prezzo per cui il costo per modulo di lezione è sicuramente vantaggioso, ci avevate mai pensato? E poi, come circolo offriamo la piscina tutto l'anno per tenersi in forma.
 
Vieni a trovarci su facebook /social_facebook_box_blue.png